Combattere la malinconia autunnale con i colori

L’autunno è cominciato da pochi giorni e presto, oltre all’aria più frizzante e alla pioggia, porterà con sé giornate più brevi e l’umore potrebbe risentirne.

Combattere la malinconia autunnale con i colori Dulux Kinship

Numerosi studi hanno dimostrato che circa il 3 per cento della popolazione europea soffre di una lieve forma di malinconia, legata proprio alla stagione delle foglie cadenti.
Tra i tanti rimedi che si possono adottare per per combattere il malumore, ce n’è uno che la natura ci suggerisce: avete notato che in autunno i colori sono più caldi e intensi? Oltre alle foglie, anche i frutti e i fiori si vestono di giallo, arancione, rosso e vinaccia, tutte tonalità che hanno la proprietà di incidere positivamente sull’umore e sulla vitalità.
Allora perché non portare anche in casa nostra i meravigliosi colori dell’autunno? Decorazioni, complementi d’arredo, tessuti in tonalità caldi e avvolgenti contribuiranno a rendere la nostra casa accogliente, mitigando il grigiore esterno e incidendo significativamente sul nostro umore.

I colori e l’energia

I colori ci trasmettono sensazioni che influiscono sulle nostre emozioni, come dimostrato dalla psicologia del colore. Non a caso queste proprietà vengono sfruttate nel campo del Marketing per stimolare determinate reazioni da parte del pubblico e indurre all’acquisto di prodotti o servizi.
In linea di massima, i colori caldi sono energizzanti, stimolano la creatività e la comunicazione, anche se con lievi differenze tra loro;

  • il rosso agisce sul sistema nervoso centrale, aumentando la frequenza cardiaca e stimolando la circolazione;
  • l’arancione stimola il sistema immunitario, la creatività ed infonde entusiasmo;
  • il giallo è in genere associato alla felicità e al buonumore, e agisce sulla memoria favorendo la concentrazione.
  • il vinaccia è, come tutti i viola, composto dai colori primari rosso e blu. Essendo più vicino al rosso, il vinaccia è considerato un colore caldo, e favorisce l’equilibrio tra il corpo e lo spirito.
  • Infine il verde, nelle tonalità più calde, è il colore più equilibrato: agisce sul sistema linfatico, favorisce la riflessione e aiuta a ritrovare l’armonia con la natura.

Le tendenze colore per l’autunno inverno 2018 2019

Anche la moda ci viene in aiuto, visto che tra i colori più di tendenza per la stagione fredda 2018-2019 ci sono proprio quelli più caldi proposti in tantissime gradazioni. Gli esperti degli istituti che studiano il colore, come Pantone e Dulux, si sono ispirati alle tonalità della natura per comporre palette e accostamenti in grado di trasmettere positività: dominano i toni terrosi, accostati a tocchi di verde salvia, blu e grigio, e i materiali naturali come il legno e la pietra.
Questi accostamenti cromatici puntano sulle proprietà positive dei colori caldi, attenuandone gli effetti indesiderabili grazie all’uso di tonalità desaturate: usati puri, infatti, questi colori possono stancare la vista e causare un certo affaticamento.
Per aiutarvi a trovare qualche ispirazione, vi presento la palette Kinship creata da Dulux appositamente per la stagione fredda che ci attende: un mix di colori molto elegante, rassicurante ed avvolgente, perfetto per ricreare quell’effetto “Cooconing” capace di scacciare la malinconia ed infonderci la giusta energia per godere appieno di tutti gli aspetti positivi dell’autunno.

Cinzia Corbetta
Cinzia Corbetta

Di formazione architetto, ha creato nel 2010 un blog, oggi molto seguito, su interior design e lifestyle. Trasferitasi da Milano a Nizza nel 2013, lavora come blogger e copywriter, oltre a occuparsi di grafica e arredo d’interni.

Find me on: Web | Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *