In forma dopo le feste: ecco le parole d’ordine

Le feste sono solo un ricordo, ma non quel chiletto in piu’ e una sensazione di spossatezza in generale.  Diciamolo chiaramente dopo aver mangiato di tutto e bevuto di piu’ forse è tempo di correre ai ripari. 

Come rimanere in forma dopo le feste

Ecco le tre parole d’ordine che ci aiuteranno a porre rimedio agli eccessi alimentari e tornare in forma al piu’ presto. 

  • Drenare se hai la sensazione di avere davvero esagerato, non preoccuparti. Di sicuro non sarai ingrassato di 15 Kg, sarebbe praticamente impossibile. Dei pasti abbondanti, di tanto in tanto, non possono avere effetti significativi a lungo termine sul peso.

In genere, dopo un pasto più abbondante, se ci pesiamo vediamo che l’ago della bilancia tende ad impazzire. Siamo di fronte soprattutto ad un eccesso d’acqua.Una delle cose piu’ importanti da fare dopo gli stravizi è pertanto drenare e “sgonfiare” l’organismo con l’obiettivo di eliminare i liquidi in eccesso

Che cosa dobbiamo fare in sintesi? Concentrare la nostra attenzione su alimenti detox e soprattutto bere tanta acqua.

Ci sono alimenti con notevoli proprietà drenanti, in grado di agevolare il processo di eliminazione di tutti i liquidi in eccesso e ridurre sensibilmente la sensazione di gonfiore e pesantezza.

  • Melograno, Mirtilli, Papaya, Mele, Limoni, Avocado, Kiwi, Arance, Ananas, Pompelmo.
  • Barbabietola rossa, Carota, Finocchi, Carciofi, Broccoli, Cavolo, The verde, Menta, Germogli di soja,  Alghe marine, Aloe, Zenzero.
  • Avena, Semi di lino, Cumino, Bacche di Goji, Noci brasiliane.
  • Grano saraceno, Riso integrale, Cavoletti di Bruxelles, Lenticchie

Al fine di accelerare il benefico processo depurativo, è fortemente raccomandato anche bere tantissima acqua: almeno due litri al giorno.

Ecco un esempio di giornata detox: bevi al risveglio un bicchiere d’acqua tiepida con il succo di mezzo limone. Una combinazione prodigiosa, che costituisce un vero e proprio toccasana per sgonfiare e drenare il nostro organismo. Se ti è possibile cerca di eliminare o limitare al massimo sia le bevande gassate che gli alcolici. L’ideale sarebbe eliminarli completamente per concedere all’organismo una pausa e consentirgli di riprendere la forma desiderata più in fretta.

Un eccellente ausilio ci viene anche dalle tisane. Cerca di prediligere quelle a base di piante dalle proprieta’ digestive e detox: carciofo, finocchio, melissa, verbena. Per il pasto principale scegli di mangiare zuppe di verdure e/o vellutate, meglio se a base di ingredienti dal forte effetto disintossicante.

  • Compensare in maniera intelligente: gli eccessi di cibo non devono mai essere compensati con il digiuno.

In generale, quando salti un pasto o prediligi un solo tipo di alimenti (ad esempio la frutta) rischi di disorientare l’organismo. Si innesca quello che si chiama il meccanismo di sopravvivenza: l’immagazzinamento ovvero l’accumulo. Questo meccanismo, consiste nel favorire il processo di deposito dei cibi ed un loro più difficile smaltimento. In parole piu’ semplici il digiuno ti fara’ accumulare peso anziché aiutarti a perderlo e ad eliminare i liquidi in eccesso.

In generale, dopo degli eccessi alimentari, devi cercare di compensare provando ad alimentarti in maniera consapevole scegliendo delle corrette combinazioni di alimenti.

  • Eliminare il cibo in eccesso, ricco di grassi e zuccheri, affatica l’apparato digestivo e il corpo fa fatica ad eliminare scorie e tossine. Per questa ragione i giorni successivi ad un’abbuffata sono particolarmente difficili. Avvertiamo una sensazione di pesantezza e gonfiore, una stanchezza persistente associata a mal di testa, occhi gonfi, ed un transito intestinale difficoltoso.

Ecco quindi gli alimenti da cui tenersi alla larga.

Salumi ed insaccati, formaggi grassi, dolci, cereali raffinati, grassi saturi e cibi fritti, sono infatti tra i primi alimenti da eliminare. Se riesci ad evitarli per 4-6 settimane ti rimetterai subito in forma.

Indirizza le tue scelte verso cereali integrali, cibi freschi, verdure e cibi ad alto contenuto di fibre, vitamine, minerali e altre sostanze antiossidanti in grado di purificare il nostro corpo.

Infine ricordati l’attività fisica. Non dimenticarti di fare un po’ di movimento: alleato ideale per sgonfiarsi e ritrovare la forma. Non e’ necessario un impegno elevato, basta semplicemente fare delle lunghe camminate di un’ora a passo veloce. 

Eugenio Mariani
Eugenio Mariani

Laureato in Farmacia all’Università degli Studi di Trieste (1986) opero da oltre 30 anni nel settore farmaceutico dove ho sempre ricoperto e ricopro posizioni apicali nella gestione aziendale. 
Da sempre mi sono interessato ed appassionato a tematiche legate al benessere, alimentazione e salute.  Ho sempre vissuto a Milano e dal 2008 vivo e lavoro in Svizzera a Lugano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *