• Youmi e Bambou sono i miei gatti. Non solo hanno colori opposti ma anche caratteri …
  • Tra conforto e nutrimento c’è una differenza che interessa sia il cibo che le nostre …
  • Il successo su misura per il “pianeta” è possibile ed è il valore del brand creato da …
  • Immagina la luce di una bella giornata di sole …all’improvviso le nuvole si addensano …
  • Il cuore è senza dubbio il motore di Federica Continanza, la Chef toscana che piuttosto che «&…
  • Il coraggio di Roberta Raeli parte da un sogno e dal disegno di una realtà …
  • La stanza dei tesori era a portata di mano ma Daiju non lo sapeva quando …
  • Da sogno a visione è la freccia scoccata dall’arco di Gianluca Giannoni, lo chef di 50 …
  • Tra sogno e Realtà c’è un passo : la distanza tra un punto e un …
  • Meditare è un anti- stress ma che fare quando accade il contrario ?  Quel tappetino « ci sta …
  • La fame puo’ essere gestita e la nostra autostima può’ crescere con pressioni regolari delle …
  • Noci del sapone per lavarsi in capelli ? In realtà non è stata una mia idea …
  • La farina di ceci è un detergente usato sin dai tempi degli Assiri, lo sapevate ? Certo …
  • Lo stress non si fa annunciare, arriva quando non te lo aspetti e non guarda …
  • Ci sono esercizi per rafforzare il sistema immunitario e si basano sull’attivazione della nostra …
  • Ma come fanno gli astronauti a resistere all’isolamento sconnessi da tutto, in spazi ristretti …
  • Quelques gouttes de Ravintsara sur les mains peuvent nous aider à prévenir le virus. Si …
  • Poche gocce di Ravintsara sulle mani possono aiutarci nella prevenzione del virus. Se siete a …
  • I want to dedicate this post to the women, friends, sisters, leaders that I meet …
  • Je veux dédier ce post aux femmes, amies, sœurs, leaders que je rencontre …
  • Voglio dedicare questo post alle donne, amiche, sorelle, leaders che incontro ogni giorno e che …
  • Protagonista indiscusso il limone a la “Fête du citron” nata negli anni ’30 a Menton …
  • L’agopuntura indaga sull’origine e oggi è una risposta, più’ che valida, alla malattia. Cosi’ …
  • VIII° Congresso Internazionale delle vittime del terrorismo.

    Il memoriale alle vittime a Nizza – Photo: montecarlonews.it

    La città di Nizza ha ospitato l’VIII° Congresso internazionale delle vittime del terrorismo, per tre giorni, sino a sabato 23 novembre 2019

    Il primo Congresso si è tenuto nell’anno 2004 a Madrid poi Valencia, Salamanca, Parigi e in Sud America a Bogotà e Medellin.
    Quest’anno è stato deciso di organizzare a Nizza il Convegno, nella città che è stata drammaticamente toccata dall’attentato del 14 luglio 2016, una città martire con i suoi 86 morti e 200 feriti, anche gravi.

    Il Convegno è organizzato dall’Associazione francese delle vittime del terrorismo (AfVT) con il suo attivissimo Direttore Guillaume Denoix di Saint Marc. Scopo dell’incontro è fare confrontare per tre giorni con dibattiti e testimonianze le vittime di atti terroristici commessi in tutto il mondo ed esperti internazionali.

    Il Congresso ha un duplice scopo dichiarato: far sentire la voce delle vittime e far riconoscere il loro status dalla società e dalle autorità nazionali ed internazionali. E’ evidente la dimensione trans-nazionale di eventi drammatici di tale portata, che colpiscono duramente le persone con lo scopo di creare terrore, disorientare e fare vacillare le Istituzioni Civili.

    L’Associazione francese delle vittime del terrorismo (AfVT) aiuta ogni giorno le vittime di tali eventi con un supporto psicologico e legale tramite i suoi specialisti oltre ad offrire aiuto per tutte le pratiche amministrative e giudiziarie connesse. Obiettivo dell’Associazione è:

    La vocation de l’Association française des Victimes du Terrorisme est d’agir au plus près des victimes du terrorisme pour accompagner leur travail de guérison, de reconnaissance, de vérité, de deuil et de mémoire tout en soutenant la lutte contre la banalisation de la violence et la barbarie“.

    L’Associazione è nata tanti anni fa per merito di Guillaume Denoix di Saint Marc. E’ lui stesso a raccontarci che il 19 settembre 1989 suo padre faceva parte dei 170 passeggeri e membri dell’equipaggio del volo DC10 partito da Brazzaville con destinazione Parigi ed esploso sopra il deserto del Ténéré. Guillaume ha dovuto bruscamente fare i conti con il terrorismo, con la violenza, il dolore e la rabbia. Sin dall’inizio della tragedia si ipotizzava un coinvolgimento della Libia di Gheddafi nell’attentato.

    Ebbene il nostro riuscì addirittura a coinvolgere uno dei figli di Gheddafi sino al punto di una ammissione ufficiale, molti anni dopo, del coinvolgimento della Libia con seguito di indennizzi alle vittime. Grande e sofferta vittoria per Guillame, ed ulteriore nuova sfida a seguito di un attentato nel febbraio 2009 al Cairo. Guillaume fonda l’AfVT per assistere tutte le vittime di terrorismo, lottare contro il terrorismo stesso nel rispetto dei diritti dell’uomo e del diritto internazionale.

    Massimo Felici
    Massimo Felici

    Di formazione Psicologo e Psicoterapeuta ho lavorato per molti anni a Milano sia nel mio studio privato che presso Comunità per adolescenti ed Associazioni Onlus milanesi. Sin dall’inizio della mia professione mi sono interessato alle tecniche corporee come il Training Autogeno ed alla bioenergetica, intese come integrazione alla psicoterapia “tramite la parola”.
    e-mail: massimofelici52@gmail.com

    Find me on: Web | Facebook

    Booster le métabolisme et perdre du poids

    Booster le métabolisme et perdre du poids View Post

    Vivere cent’anni e in Super Salute con …

    Vivere cent’anni e in Super Salute con il Qi Gong. View Post

    Il potere dei “mass media”

    Il potere dei “mass media” View Post

    Greta Thunberg e la sindrome di Asperger

    Greta Thunberg e la sindrome di Asperger View Post

    Cake aux châtaignes et chocolat

    Cake aux châtaignes et chocolat View Post

    Mauro Maugliani: omaggio a Leonardo

    Mauro Maugliani: omaggio a Leonardo View Post