5 modi per ritrovare il benessere del corpo e della mente in estate

ritrovare il benesserei n estate

Giornate lunghe e soleggiate, passeggiate all’aria fresca, mare, montagna e, se siamo in vacanza, il dolce far niente….

Approfittiamo dell’ estate per ritrovare l’armonia tra corpo e spirito.

1. Respiriamo a pieni polmoni 5 minuti al giorno

Passiamo l’intero anno presi da mille preoccupazioni : il lavoro, la casa, la scuola, il tran-tran quotidiano e davvero abbiamo l’impressione di vivere con il « fiato sospeso ». Il diaframma è uno dei muscoli respiratori che non alleniamo mai a sufficienza.
Approfittiamo dell’estate per respirare a pieni polmoni in riva al mare, in montagna, al lago, al parco se siamo in città. Godiamoci il panorama concentrandoci sulla respirazione : inspiriamo ed espiriamo profondamente facendo attenzione all’aria che entra ed esce dal naso. E’ questo uno dei principi della meditazione ed è un primo passo per essere consapevoli del nostro respiro. Questa pratica semplicissima ci aiuterà a calmare la mente, a prendere coscienza del nostro stato d’animo e del nostro corpo.

2. Camminiano a piedi nudi

I nostri piedi passano la maggior parte del tempo costretti nelle scarpe. Approfittiamo dell’estate per camminare a piedi nudi, sulla sabbia o anche nell’erba. Recuperiamo in questo modo la sensibilità legata ai piedi e approfittiamo di un massaggio profondo e della sensazione di rilassamento. Ricordiamoci di respirare profondamente.

3. Camminiamo di piu’ e possibilmente nell’acqua

Le lunghe giornate e il bel tempo favoriscono le camminate all’aria aperta. Evitiamo di prendere la macchina e troviamo spunti per camminare e muoverci il piu’ possibile. Al mare o in piscina cerchiamo di camminare e muoverci nell’acqua. I movimenti in questo elemento sono benefici per le articolazioni, la circolazione sanguigna, il sistema linfatico e la ritenziona idrica. Inoltre il corpo si tonifica e si affina grazie al benefico massaggio dell’acqua.

4. Trasferiamo le pratica del « cuore » all’aperto

Qualunque sia la pratica del « cuore », la nostra preferita, sia che si tratti di fitness, Yoga, Qi Gong, Tai chi o Pilates rompete ogni indugio e trasferitevi all’aria aperta. Potete praticare da soli o trovare insegnanti che propongono corsi nei parchi o nelle spiagge.

5. Prendetevi cura della vostra schiena

Tutto l’anno anche la nostra schiena è messa a dura prova. Passiamo molto tempo seduti in ufficio, non sempre correttamente, le borse troppo pesanti da portare (spesa, figli a scuola…), gli spostamenti di lavoro da affrontare. Approfittiamo dell’estate e delle vacanze per prenderci cura della nostra schiena con alcuni esercizi semplici da eseguire in casa :

Seduti a gambe incrociate, con un cuscino sotto il sedere, uniamo le piante dei piedi, respiriamo profondamente con il naso, e lasciamo cadere le ginocchia verso il basso.
Questa posizione favorisce il rilascio delle tensioni per il bacino e le anche. Sdraiati a terra, su un asciugamano o su un tappetino yoga, portate le vostre
ginocchia unite l’una contro l’altra verso il petto. Fate il movimento con dolcezza, aiutandovi con una profonda respirazione e abbracciando le ginocchia per portarle al petto. Ripetete il movimento 5 o 10 volte. Questo esercizio distende e rilassa la parte bassa della schiena.

Questi esercizi sono semplici e devono essere fatti senza alcuno sforzo. Se prendete questa buona abitudine potete ripetere gli esercizi, sempre, nel corso dell’anno.

Caterina Luchetti
Caterina Luchetti

Insegnante di Qi Gong, Meditazione e Life Coach. Sono Marchigiana e vivo a Nizza da oltre 11 anni. Il mio percorso è il risultato di tanti incontri e di una sola morale « Nulla accade per caso ».
e-mail: caty.slowlife@gmail.com

Find me on: Facebook

1 Comment

  1. Avatar
    Francesca
    26 Luglio 2018 / 12:46

    Trovo questo articolo molto interessante! Grazie Caterina!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *